isolapulita

Just another WordPress.com weblog

LICENZA EDILIZIA BRUNO ROSARIO GRECH

LICENZA EDILIZIA BRUNO ROSARIO GRECH

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

 

PROVINCIA DI PALERMO

 

III SETTORE -1°SERVIZIO URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA

 

Allegati n. 3: relazione tecnica – p.llo n. 4369 del 04/04/2009;

 

n. 1 tavole p.llo n. 4369 del 04/04/2008 – stralci cartografici.

 

n.1. tavola – p.llo n. 2908 del 17/02/2009 – progetto architettonico

 

IL RESPONSABILE DEL III SETTORE UTC

 

CONCESSIONE EDILIZIA N. 09 DEL 08/05/2009

 

(pratica edilizia n. 10/2008)

 

Vista la Legge urbanistica n. 1150/42 e successive modifiche ed integrazioni;

 

Vista la Legge n. 10 del 28/01/1977;

 

Vista il D.M. LL.PP. del 10/05/1977;

 

Vista la Legge n. 457 del 05/08/1978;

 

Vista la Legge Regionale n. 71 del 27/12/1978;

 

Vista la Legge Regionale n. 70 del 18/04/1981;

 

Vista la L.R. n. 4 del 2003;

 

Vista La L.R. n. 7 del 2003;

 

Vista la domanda di concessione edilizia presentata in data 04.04.2008 – protocollo n. 4369 dai signori BRUNO ROSARIO, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, e GRECH SALVATORE FELICE, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, con la quale chiedono la concessione edilizia per la costruzione di una villa unifamiliare da sorgere in via Leonardo Da Vinci, censito al NCT al foglio di mappa n. 1 – particella n. 1598;

 

Accertato che gli istanti hanno titolo per richiedere la c.e. di cui sopra, giusta: 1) atto di compravendita dichiarato conforme, del 23/04/1998, rep.n. 38663/13188, rogato presso il notaio Marcello Orlando del collegio notarile di Palermo – reg. il 13.05.1998 e trascritto il 12.05.1998 ai nn. 13725/11412; 2) atto di compravendita dichiarato conforme del 30/01/2008 rep. n. 44011/10988, rogato presso il Notaio Marcello Orlando del Collegio notarile di Palermo; registrato in Palermo il 27.02.2008 al n. 1985/1T; 3) atto separazione dei beni del 30/01/2008 – rep. n. 44009/10987, rogato presso il notaio Marcello Orlando del Collegio notarile di Palermo;

 

Visti gli elaborati grafici p.llo n. 4369 del 04.04.2008, redatti dal progettista incaricato, Geometra Giovanni Impastato, iscritto al relativo collegio della Provincia di Palermo al n° 2403, composti da tre elaborati: n.1) relazione tecnica; n. 2) tavola: stralcio IGM; stralcio catastale; di PRG; aerofotogrammetria; n. 3) tavola: Elaborati grafici (che comprende: planimetria, schema geometrico, pianta piano cantinato, pianta piano terra, pianta piano primo, pianta

 

copertura, prospetto principale, retroprospetto, prospetto laterale, sezione A-A, sezione B-B);

 

Vista la richiesta di integrazione p.llo n.4369/CC del 03.06.2008 richiesta dal responsabile del I servizio;

 

Vista la documentazione introitata presso questo Comune in data 30/06/08 – p.llo n. 8373, costituita da una tavola denominata: elaborati grafici (comprendente:planimetria quotata del terreno, profilo del terreno, planimetria generale, schemi geometrici e dati tecnici, pianta piano cantinato, pianta piano terra, pianta piano primo, pianta coperture, prospetto principale, retroprospetto, prospetto laterale, prospetto laterale, sezione A-A, sezione B-B);

 

Visto il verbale della Commissione edilizia Comunale n. 19 del 05/12/2008, con il quale viene espresso parere favorevole alle seguenti condizioni: 1) la quota di sistemazione esterna venga alzata tale da rendere il calpestio di piano terra interrato di trenta centimetri; 2) vengano eliminati i portici coperti ai piani terra e primo poiché l’art. 8 delle norme del PRG adottato con delibera di C.C. n.33/07, il volume edilizio è la somma dei volumi di ciascun piano fuori terra comprendendo anche il volume di spazi coperti ma aperti per almeno per due lati (portici, logge, tettoie); 3) lo sbancamento scoperto previsto al piano cantinato a quota -3.20, venga limitato alla larghezza di un metro in ottemperanza alle N.T.A.; 4) prima del rilascio della concessione edilizia vengano realizzate le opere di urbanizzazione della stradella di accesso ancorché privata (illuminazione, manto stradale, impianto idrico e fognario);

 

Vista l’integrazione del 17/02/2009 – p.llo n. 2908, degli elaborati “tavola architettonico”, rettificati in funzione delle prescrizioni di cui al parere della CEC del 05/12/2008, e che allegati alla presente ne fanno parte integrante e sostanziale del presente atto;

 

Vista la nota integrata in data 14 aprile 2009 – p.llo n. 5983, con la quale viene trasmessa la seguente documentazione:

 

  • · Nulla Osta del Genio Civile del 08/04/2009 – p.llo n. 6168 – Sezione C5, rilasciato ai sensi dell’art. 18 della l. 02.02.1974 n. 64 e l.r. 07/2003, per la “realizzazione di una villetta unifamiliare, con struttura in c.a. a due elevazioni f.t. oltre piano cantinato e sottotetto non accessibile”;
  • · Nota inviata alla Soprintendenza ai BB.CC.AA. in data 25/08/2008, con la quale gli istanti intendono avvalersi del

parere assentito. In merito al parere della Soprintendenza ai BB.CC.AA. è stata redatta dichiarazione sostitutiva di notorietà, del D.P.R. n. 445/2000 art. 46 e 47, sottoscritta dai signori Grech Salvatore Felice e Bruno Rosario, ed il tecnico incaricato, geometra Giovanni Impastato, sopra generalizzati, con la quale, ciascuno per le proprie competenze, dichiarano di avere trasmesso presso la soprintendenza ai BB.CC.AA. di Palermo in data 09/04/2008 – p.llo n. 1541/P, lo stesso progetto oggetto di richiesta di concessione e che dalla data di richiesta sino alla data odierna sono decorsi oltre 120 giorni, senza richiesta di integrazioni/sospensioni o emissioni di provvedimenti di diniego da parte della Soprintendenza ai BBCCAA. Con la stessa nota si avvalgono del silenzio assenso di cui all’art. 46 della Legge regionale del 28.12.2004 – n. 17;

 

Visto il parere favorevole dell’Ausl del 24.03.2009 – p.llo n. 479/Ip, introitato in data 24.03.2009 – p.llo n. 4097/5010;

 

Visto il conteggio predisposto e trasmesso con nota p.llo n. 4644 del 18/03/2009, dal tecnico incaricato per oneri concessori che risultano: 1) costo di costruzione: 4.956,76; 2) oneri di urbanizzazione 4.246,42, e che gli stessi risultano congrui, salvo l’aggiornamento, dalla data di agosto 2008, relativa all’ultima Determina n. 105 del 26.082008, fino alla data di rilascio della concessione, di cui risultano pagati, su richiesta dell’ufficio p.llo n. 6757 del

 

24.04.2009, le anticipazione delle prime rate con: 1) bonifico bancario del 29.04.2009 – n. 264, effettuato presso la Banca Nuova – agenzia di isola delle femmine, per € 849,28 – come 1° rata del costo di costruzione; 2) bonifico bancario del 29.04.2009 – n. 264, effettuato presso la Banca Nuova – agenzia di isola delle femmine, per € 1.487,03

 

  • · come 1° rata oneri di urbanizzazione.

 

Considerato che le restanti rate per il costo di costruzione dovranno essere pagate entro le seguenti date:

 

1) entro 1 anno dalla data di inizio lavori, dell’importo pari al 30%

 

2) entro 60 gg. dalla data di ultimazione dei lavori e comunque prima del rilascio del certificato di abitabilità/agibilità, dell’importo pari al 40%;

 

Le restanti rate degli oneri di urbanizzazione, dello stesso importo pari ad 1/5 del totale, dovranno essere pagate entro le seguenti date: 1) 04 novembre /2009; 2) 03 maggio 2010; 3) 03 ottobre 2010; 4) 28 aprile 2011. A garanzia della rateizzazione sono state sottoscritte due polizze, ai sensi della legge n. 10 del 28.01.1977 – art. 7, ovvero: – polizza fidejussoria n. M 9896337710 del 30.04.2009 – Agenzia di Capaci – 948 – FONDIARIA –SAI, con la quale viene garantita la somma della rate residue per l’importo € 3.469,73 dovute per il relativo al costo di costruzione;

 

polizza fidejussoria n. M 989637508 del 30.04.2009 – Agenzia di Capaci – 948 – FONDIARIA –SAI, con la quale viene garantita la somma delle rate residue di € 3.339,14 dovute per gli oneri di urbanizzazione;

 

Visto il bollettino postale per diritti di segreteria per rilascio di concessione edilizia, pari ad 460,00, versati con bollettino postale del 08/05/2009 n. 803;

 

Visto il parere del Responsabile del III Settore U.T.C., p.llo n. 6756 del 24.04.2009 relativamente alla esecuzione delle opere di urbanizzazione della stradella privata (illuminazione, manto stradale, impianto idrico e fognario) che potranno essere effettuata prima della fine dei lavori.

 

Viste le autocertificazioni del 30.04.2009 – p.llo n. 7136, sottoscritte dai signori BRUNO ROSARIO e GRECH

 

SALVATORE FELICE, sopra generalizzati, istanti con cui attestano di:

 

  • · Di non essere sottoposti a procedimento penale per gli att. 416 bis “Associazione di tipo mafioso”, 648bis “Riciclaggio”, e 648 ter del Codice Penale;
  • · Di non aver subito condanne con sentenza passata in giudicato per i reati di cui agli artt. 416 bis e 648 bis del Codice Penale.

Visto l’atto di vincolo a parcheggio sottoscritto in data 22.04.2009 – rep. n. 862/2009 e trascritto in data 04.04.09 ai nn. 27690/38989, dai signori: BRUNO ROSARIO, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati

 

personali, e GRECH SALVATORE FELICE, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, presso il segretario comunale il dr. Manlio Scafidi. Con tale atto viene costituito vincolo di destinazione a parcheggio per una superficie pari a mq, 48.20 sul lotto censito al nct al foglio di mappa n. 1 – particella n. 1598;

 

Visto il P.R.G. approvato con D.A. n. 121/83;

 

Visto IL P.R.G. ed i relativi emendamenti adottato con Delibera n. 33 del 01/08/2007;

 

Visto il modello ISTAT n. 02152014/51.

 

Per tutto quanto sopra;

 

RILASCIA

 

Fatti salvi i diritti di terzi, ai sigg. BRUNO ROSARIO, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, e GRECH SALVATORE FELICE, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, nella qualità di proprietari del lotto da edificare, la concessione edilizia per la realizzazione di un fabbricato per civile abitazione da sorgere sul lotto di terreno censito al catasto al foglio di mappa n. 1 – particella n. 1598, su due livelli fuori terra, oltre piano cantinato, con una unità abitativa con i seguenti parametri: volume di progetto pari a mc. 482,00; superficie massima pari a mq. 100.13 (al piano terra); su un lotto della superficie pari a mq. 517,00, di cui mq. 48,20 vincolati a parcheggio.

 

Tale concessione viene rilasciata in conformità al progetto allegato, che ne fa parte integrante e sostanziale, e sotto l’osservanza dei regolamenti comunali di edilizia e di igiene e di tutte le disposizioni vigenti, nonché delle prescrizioni di cui ai citati nulla osta e pareri e delle seguenti prescrizioni:

 

L’INIZIO DEI LAVORI È SUBORDINATO:

 

  • · alla trasmissione presso questo U.T.C. della convenzione con la ditta specializzata ed autorizzata per il conferimento in discarica degli inerti, come disposto dalla Circolare della Provincia Regionale di Palermo, protocollo n. 891/Ass.ore del 26/10/2006, ed articolo n. 192, comma 1 del D.Lgs. 152/2006 (testo unico ambientale);
  • · alla trasmissione presso questo UTC del D.U.R.C. (Documento Unico di Regolarità Contributiva) dell’impresa edile realizzatrice, come disposto dalla Circolare del Ministero del Lavoro e politiche sociali, del 22 dicembre 2005, n. 3144;
  • · alla trasmissione del progetto per il risparmio energetico in ottemperanza alla normativa vigente in materia; alla sottoscrizione del progetto degli impianti tecnologici come previsto dal DM n. 37/2008;
  • · agli adempimenti di cui alla legge 2/2/1974 n. 64 per le opere in cemento armato, e a quelli previsti dalle vigenti norme antisismiche;

si specifica altresì che:

 

  • · Nessuna modifica può essere apportata al progetto senza autorizzazione/concessione comunale, pena le sanzioni di cui alla L.R. 37/85 e L. 47/85 e ssmmii;
  • · Debbono essere fatti salvi, riservati e rispettati tutti i diritti di terzi;
  • · Le opere dovranno avere inizio entro un anno dal rilascio della presente ed essere ultimate e rese abitabili entro tre anni dal loro inizio, pena la decadenza;
  • · Nel cantiere deve essere esposta una tabella indicante numero, data e oggetto della concessione, le generalità del proprietario, del progettista, del direttore del Lavori, e dell’assuntore dei lavori, come prescritto dalla L.R. 37/85;
  • · Il cantiere sui lati prospicienti spazi pubblici deve essere chiuso con assiti e delineato con segnalazioni anche notturne. L’eventuale occupazione di suolo pubblico dovrà essere preventivamente autorizzata;
  • · E’ vietata la manomissione dei manufatti dei servizi pubblici, la cui presenza dovrà essere segnalata subito all’Ente proprietario;
  • · La presente concessione dovrà essere custodita sul luogo dei lavori ed esibita al personale di vigilanza e di controllo del Comune, autorizzato ad accedere al cantiere, come prescritto dalla L.R.37/85;
  • · E’ prescritta l’osservanza di tutte le disposizioni di legge e regolamenti vigenti in materia, anche se non richiamate nel presente provvedimento;
  • · Le violazioni e le inosservanze delle norme vigenti o di quanto prescritto con la presente concessione saranno punite come previsto dalle L.R. 71/78 e 37/85 e L.47/85;

Si autorizza l’apertura al cantiere e l’allaccio idrico per uso cantiere.

 

Il Responsabile del I servizio

 

Arch. Sergio Valguarnera

 

Il Responsabile del III Settore

 

Arch. Sandro D’Arpa

 

SI CERTIFICA

 

Su conforme relazione del messo comunale, che la presente concessione è stata pubblicata all’albo pretorio, ai sensi dell’art. 37 della L.R. 71/78 per 15 giorni consecutivi, dal ………………….. al ………………… e che contro la stessa ………..… sono stati presentati opposizioni o reclami.

 

Isola delle Femmine, ………………….. Il Segretario Comunale

 

Dr. Manlio Scafidi

 

I sottoscritti:

 

BRUNO ROSARIO, omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, e GRECH SALVATORE FELICE,

 

omissis ai sensi D.Lgs n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, DICHIARANO di obbligarsi all’osservanza di tutte le

 

condizioni della presente concessione cui essa è subordinata e pertanto consente e vuole che la presente venga

 

trascritta a favore del Comune di Isola delle Femmine contro esso stesso dichiarante, esonerando all’uopo il Signor

 

Conservatore dei RR.II. di Palermo da ogni e qualsiasi responsabilità al riguardo.

 

Isola delle Femmine, ………………………

 

I CONCESSIONARI

 

……………………………………………..

 

……………………………………………..

 

 

 

MONITORAGGIO ABUSIVISMO EDILIZIO
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/09/monitoraggio-abusivismo-edilizio.html

LICENZA EDILIZIA LA FATA MARIA ANTONIA TOIA LEONARDO
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/01/licenza-edilizia-la-fata-maria-antonia.html

LICENZA EDILIZIA POMIERO
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/05/licenza-edilizia-pomiero-maria-grazia.html

LICENZA EDILIZIA BRUNO ROSARIO GRECH
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/05/le-dimissioni-di-marcello-cutino.html

LICENZA EDILIZIA LO BELLO RALLO
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/05/interrogazione-wind-shear-2003.html

LICENZA EDILIZIA GIAMBONA CATERINA
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/09/italcementi-sciopero-oltranza-dell_11.html

LICENZA EDILIZIA TINNIRELLO
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/05/la-battaglia-navale-di-portobello.html

LICENZA EDILIZIA SCALICI GIUSEPPE
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/03/oggetto-autorizzazione-integrata-amb.html

LICENZA EDILIZIA IN VARIANTE CARDINALE
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/03/undifettonelladonna.html

 

 

Pubblicato da Comitato Cittadino Isola Pulita a 14.55 Etichette: , , , , , , , , , ,

Advertisements

Single Post Navigation

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: